anno scolastico 2013-2014

Castelli in aria!



Finito il periodo dell'inserimento dei piccoli, finalmente a scuola è arrivato Marcondiro, il giullare che accompagnerà gli alunni da novembre a giugno alla scoperta della vita nei castelli.
Ogni gruppo d'età ha lavorato con gli insegnanti di riferimento, il progetto "Castelli in aria" è stato il filo conduttore delle esperienze.
Nel corso dell'anno si sono aggiunti altri progetti che hanno affiancato quello principale,
come il progetto "Bisiac", con la collaborazione dell'Associazione Culturale Bisiaca e gli interventi di Antonella Delbianco con "la siora Catina", e la partecipazione con il gruppo dei grandi a Scinza under 18 con "La bottega dell'erborista", percorso durato diversi mesi in cui gli alunni hanno imparato a distinguere diverse piante, a piantarle, a curarle, a riprodurle per concludere con la creazione di un orto biologico a scuola.






A scuola con noi
Il progetto "A scuola con noi" prevede vari incontri con e per i genitori. La conferenza "SAPER DIRE DI NO CONVIENE!" è la
prima della serie. Mentre gli alunni sono stati intrattenuti dagli insegnanti per racconti e attività di laboratorio sul tema "capricci", i genitori hanno potuto ascoltare l'intervento della dottoressa Paola Cosolo Marangon. L'evento è stato realizzato con il contributo del Circolo Culturale e Ricreativo "Don Eugenio Brandl" e con il gruppo scout di Staranzano.











Anche quest'anno si sono svolti i tradizionali "LABORATORI DI NATALE CON I GENITORI", suddivisi in quattro appuntamenti per garantire a tutti la partecipazione. La scuola offre in questo modo un'apertura alle famiglie per poter osservare i propri figli "al lavoro" nell'ambiente scolastico, per conoscere gli altri genitori, per condividere momenti educativi con gli insegnanti.







Continuità
Con il progetto "Continuità" si intende offrire agli alunni della scuola dell'infanzia l'opportunità di conoscere insegnanti ed ambiente che frequenteranno il prossimo anno scolastico, per affrontare la nuova esperienza con serenità.
Per quest'anno scolastico sono previsti alcuni incontri con la scuola primaria di Turriaco, oltre alle feste in comune come "Incontriamoci in autunno e "Incontriamoci in primavera".







Attiva... mente
"Attiva... mente" è un progetto finanziato dalla Regione FVG. Inserito nel macro progetto "Castelli in aria", consente di introdurre argomenti come ecologia, diritti, conoscenza del territorio, fruizione del territorio con la collaborazione di associazioni ed esperti su tematiche inerenti.


Novembre: visita alla mostra di Silvio Gualtiero Cosolo "Segni del sacro" nella Sala Consiliare di Turriaco.






Novembre: è iniziata la collaborazione con l'Associazione Culturale Bisiaca: appuntamenti periodici con la "Siora Catina" che viene a far visita agli alunni grandi nel "borgo del castello" per raccontare storie, leggende, per vendere prodotti locali, tutto rigorosamente in "Bisiac" per mantenere viva la cultura locale e le tradizioni del territorio.



Novembre: per il secondo anno consecutivo la Società Filarmonica di Turriaco propone una serie di incontri per gli alunni grandi al fine di accrescre nei giovani la passione per la musica.






Dicembre:
incontro con la Presidente de "La Cuccia" per parlare di diritti degli animali. Gli alunni consegnano i biglietti di auguri natalizi (realizzati per l'occasione) per i sindaci del mandamento.



Dicembre: incontro con due rappresentanti dell'UILDM (Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare). I bambini medi e grandi hanno potuto ascoltare il racconto "Mino e Gina nella casa delle malattie neuromuscolari" per comprenderne le cause e trovare possibili soluzioni. Copia del libretto è stata donata al vicesindaco per la Biblioteca Comunale, al fine di far comprendere anche ai giovanissimi l'importanza della ricerca scientifica e dell'inclusione sociale delle persone con disabilità.

Aprile: scuola guida per bravi pedoni e ciclisti, con istruttori volontari, anche in preparazione alla partecipazione al concorso di "Bimbinbici" e alla pedalata aperta a tutti.



Riutilizzo dei materiali, rispetto dell'ambiente, ecologia, creatività... tante cose per tanti incontri, con volontari di associazioni (Scienza under 18 e Iris Newco) ed artisti locali (sig. Ceccone).






Inglese
Anche quest'anno, grazie all'adesione ad un  progetto "CaRiGo" e all'Amministrazione Comunale, per il gruppo dei bambini grandi è stato attivato il progetto "Inglese" con il maestro Pietro.
Pagine secondarie (1): feste 2013-2014
Comments